Fabio Dott. Bonini Andrologo - Specialista In Urologia

  • andrologo

Attività Clinica

Dottore

ATTIVITA' CLINICO-DIAGNOSTICA
Visite andrologiche.
Visite urologiche.
Ecografie per patologie uro-andrologiche (sovrapubiche e trans-rettali).
Ecografia scrotale + Ecocolordoppler (per lo studio del varicocele).
cistoscopia flessibile
Citospirato testicolare per studio dell'infertilità fertilità maschile
Inquadramento diagnostico e terapeutico completo per patologie riguardanti la fertilità maschile anche in previsione di avvio della coppia a cicli di procreazione medicalmente assistita di I° livello (inseminazione intrauterina) o di II° livello (ICSI, FIVET).
Piccoli interventi ambulatoriali: circoncisione,frenulotomia, vasectomia, escissione cisti scroto, biopsia pene/scroto.

TESE: recupero chirurgico di spermatozoi dai testicoli

Intervento endoscopico della prostata con laser a luce verde

 

INFERTILITA' MASCHILE: INQUADRAMENTO CLINICO-DIAGNOSTICO


1. Inquadramento clinico ed esame obiettivo uro-andrologico
2. esecuzione di tampone uretrale (ricerca di germi comuni, Clamydia, Micoplasma, Ureaplasma)
3. ecografia scrotale ed ecocolordoppler testicolare
4. ecografia prostatica transrettale
5. agoaspirato testicolare per studio citologico negi pz infertili

6. striscio delle secrezioni prostatiche

In alcuni studi ove esegue attività privata è possibile, previo accordo, eseguire in un unico accesso oltre alla visite ed ai controlli ecografici, anche i seguenti esami laboratoristici
1- Esame del liquido seminale
2- capacitazione del liquido seminale
3- test di frammentazione del DNA
4- analisi computerizzata della velocità degli spermatozoi

TESE

L’assenza di spermatozoi nel liquido seminale non preclude necessariamente la possibilità di avere figli. Infatti è possibile che gli spermatozoi possano essere comunque presenti nei testicoli e che tuttavia non vengano eiaculati per problemi ostruttivi delle vie seminali.
Nei casi di azoospermia, criptozoospermia, eiaculazione retrograda ma anche di necrozoospermia o di elevati livelli di frammentazione del DNA spermatico secondario a stress ossdicdativo post-testicolare gli spermatozoi possono essere prelevati direttamente dall’epididimo o dal testicolo.


TRAMITE LA TESE GLI SPERMATOZOI VENGONO PRELEVATI DIRETTAMENTE DAI TESTICOLI

Gli spermatozoi eventualmente recuperati vengono crioconservati.

TESE
La TESE consiste in una biopsia del testicolo, può essere eseguita in anestesia locale con sedazione del paziente, consiste nell’incisione della cute a livello dello scroto e successivamente dei vari strati sino ad arrivare a livello del testicolo che viene a sua volta inciso. Si estrae una minima quantità di polpa testicolare che viene inviata in parte al laboratorio per il recupero ed eventuale crioconservazione degli spermatozoi ed in parte ad esame istologico. In caso di mancato recupero di spermatozoi si procederà ad ulteriori prelievi mediante ulteriori incisione sul medesimo testicolo od eventualmente in quello controlaterale. Tali incisioni verranno successivamente suturate.
Le percentuali di successo (ovvero di recupero di spermatozoi) nei casi di cripto – azoospermia ostruttive, necrozoospermie è elevatissimo (circa 100%; mentre si abbassano drasticamente nelle forme non ostruttive a seconda delle condizioni cliniche.

FABIO DOTT. BONINI ANDROLOGO - SPECIALISTA IN UROLOGIA | 112, Via Cavallotti - 15067 Novi Ligure (AL) - Italia | P.I. BNNFBA67P12D969Q | Cell. +39 333 5030579 | boninifabio@ymail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy